Ciociaria Oggi 05/01/01
Eventi Natalizi: la Pasquetta (Cassino)
Si rinnova la tradizione della Pasquetta Epifania. Le note del suo inno torneranno a risuonare nella notte magica per le vie di Cassino evocando memorie ed immagini del tempo passato; di quel tempo che la citta', cancellata e poi risorta, non vuol dimenticare. Un gruppo di autentici cassinati, raccogliendo la tradizione dei loro padri con pari amore ed entusiasmo, diffondera' le note dolcissime dell'antica "Pasquetta" per ogni via di Cassino nella notte che dara' inizio alla festa dell'Epifania. La "Pasquetta" com'e' ormai tradizione, fara' la sua prima tappa nella storica Abazia di Montecassino dove l'abate Bernardo D'Onorio dara' la sua benedizione a cantori ed orchestrali. Alle 18 la "Pasquetta" arrivera' nel quartiere San Bartolomeo, subito dopo si spostera' all'ospedale "Gemma De Posis" da dove si snodera' per le vie della citta'. Un saluto al gruppo della "Pasquetta" sara' portato dal presidente dell'Azienda di promozione turistica di Frosinone, Carlo Di Cosmo, che ha patrocinato insieme alla Regione Lazio, al Comune di Cassino e alla Banca popolare del cassinate la manifestazione. Il comitato organizzatore, presieduto da Antonio Marzocchella, e' composto da Marcella Tonietti, Roberto Lillo, Massimo Trotta, Santino Daniele, Antonio Frattaroli, Maurizio Oliva, Bruno D'Agostino, Giulio Cardo, Claudio Lemma. La direzione artistica e' curata dal maestro Pio Di Meo.

TORNA A RASSEGNA STAMPA